Materiali: Acciaio

acciai-ufg-srl-pesaro-rimini

Acciaio è il nome dato a una lega composta principalmente da ferro e carbonio, quest’ultimo in percentuale non superiore al 2,11%

La UFG srl grazie alla sua esperienza mette a disposizione sei sui clienti un ampia scelta di materiali sempre aggiornati alle esigenze e alle offerte del mercato.

Il nostro assortimento di acciaio comprende tutti i i principali acciaio speciali ed inossidabili grazie ai quali riusciamo a soddisfare tutte le esigenze di progetazzione e di lavorazione dei nostri clienti.

Tipologie

La UFG riesce a fornire la maggior parte degli acciai:

Acciai da costruzione

ASTM A 105

ASTM A 105

Caratteristiche: Acciaio di largo utilizzo per impieghi strutturali

Impiego: strutturali, flange ed altri elementi per montaggi, valvole e componentistica per sistemi a pressione

Assortimento: normalmente fornito sotto forma di barre laminate e forgiate.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
Si
Si
Mn
Mn
P
S
Cu
Ni
Cr
Mo
V
Nb
Cu+Ni+
Cr+Mo
Cr+Mo
max
min
max
min
max
max
max
max
max
max
max
max
max
max
max
0,35
0,10
0,35
0,60
1,05
0,035
0,040
0,40
0,40
0,30
0,12
0,08
0,02
1,00
0,32

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Re min.
Rm min.
A. min.
Z. min.
Durezze HB max.
Condition
250
485
22
30
187

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
A105 Laminato Tondo
25 – 300
ASTM A 105

ASTM A 350 LF2

ASTM A 350 LF2

Caratteristiche: Acciaio di largo utilizzo negli U.S.A.

Impiego: realizzazione di elementi strutturali, destinati a lavorare in condizioni ambientali assai complesse grazie ai valori di elevata resilienza.

Assortimento: barre laminate o forgiate.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
Si
Si
Mn
Mn
P
S
Cu
Ni
Cr
Mo
V
Nb
Cu+Ni+
Cr+Mo
Cr+Mo
max
min
max
min
max
max
max
max
max
max
max
max
max
max
max
0,30
0,15
0,30
0,60
1,35
0,035
0,040
0,40
0,40
0,30
0,12
0,08
0,02
1,00
0,32

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Re min.
Rm min.
A. min.
Z. min.
KV -46°C min.
HB max
Condition
250
485-655
22
30
20
197

STATO DI FORNITURA
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
A350LF2 Laminato normalizzato Tondo
60 – 320
ASTM A 350LF2
A350LF2 Fucinato normalizzato Tondo
280 e 380
ASTM A 350LF2

FE360 - S235JRC

FE360 – S235JRC

Caratteristiche: Acciaio di elevata tenacità, ottima lavorabilità e saldabilità, mediocre resistenza meccanica, buona resistenza al calore, discreta durezza, scarsa resistenza all’umidità.

Impiego: adatto per parti economiche di macchine e strutture metalliche in genere poco sollecitate o di caratteristiche non impegnative.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C max
C max
C max
Mn
P
S
Si
N
≤ 16 mm
> 16 ≤ 40 mm
> 40 mm
max
max
max
max
max
0,17
0,17
0,20
0,40
0,045
0,045
0,00
0,009

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Spessore mm
Laminato + pelato rullato
( +SH )
Laminato + pelato rullato
( +SH )
Trafilato a freddo
( +C )
Trafilato a freddo
( +C )
Trafilato a freddo
( +C )
Spessore mm
durezza HB
Rm (MPa)
Rp0,2 minimo
(MPa)
Rm (MPa)
A5 %
minimo
≥5≤10
355
da 470 a 840
8
>10≤16
300
da 420 a 770
9
>16≤40
da 102 a 140
da 360 a 510
260
da 390 a 730
10
>40≤63
da 102 a 140
da 360 a 510
235
da 380 a 670
11
>63≤100
da 102 a 140
da 360 a 510
215
da 360 a 640
11

STATO DI FORNITURA
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
S235JRC Trafilato Tondo
5 – 120
UNI EN 10277-5
S235JRC Trafilato Piatto
8×4 – 400×30
UNI EN 10277-5
S235JRC Trafilato Quadro
5 – 120
UNI EN 10277-5
S235JRC Trafilato Esagono
6 – 80
UNI EN 10277-5

FE510D - S355J2

FE510D – S355J2

Caratteristiche: Acciaio da costruzione per eccellenza, con elevata resistenza meccanica e ottima resilienza adatto all’utilizzo in condizioni estreme e temperature rigide fino a -20 °C.

Impiego: idoneo alla saldatura viene utilizzato per la realizzazione di strutture metalliche, gru edili, telai di macchinari ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C max
C max
C max
Mn
P
S
Si
Cu
≤ 16 mm
> 16 ≤ 40 mm
> 40 mm
max
max
max
max
max
0,20
0,20
0,22
1,60
0,025
0,025
0,55
0,55

CARATTERISTICHE MECCANICHE
≤ 3
> 3 ≤ 16
> 16 ≤ 40
> 40 ≤ 63
> 63 ≤ 80
> 80 ≤ 100
> 100 ≤ 150
> 150 ≤ 200
> 200 ≤ 250
> 250 ≤ 400
Limite di Snervamento, Reh (MPa) min
355
355
345
335
325
135
295
285
275
265
Resistenza a Trazione Rm(MPa) min
510
470
470
470
470
470
450
450
450
450
Resistenza a Trazione Rm(MPa) max
680
630
630
630
630
630
600
600
600
600
Allungamento A(%) min
22
22
22
21
20
20
18
17
17
17
Resilienza Kv -20°C (J) min
27
27
27
27
27
27
27
27
27
27

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
FE510D Laminato Tondo
25 – 190
UNI EN 10025
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
FE510D Trafilato Tondo
25 – 50
UNI EN 10025

Acciai da bonifica

C45

C45

Caratteristiche: Acciaio speciale che presenta un buon compromesso tra resistenza e tenacità. Particolarmente adatto per tempre superficiali con valori di durezza nelle zone così trattate di circa 57 HRC dopo distensione a 180 °C.
Prevalentemente destinato al trattamento di bonifica utilizzato nel settore meccanico.

Impiego: alberi, manovelle, chiavette, perni, supporti, aste, semiassi, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
P
S
Cr
Si
Mo
Ni
Cr+Ni+Mo
min
max
min
max
min
max
max
max
max
max
max
max
0,42
0,50
0,50
0,80
0,030
0,035
0,40
0,40
0,10
0,40
0,63

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Saggio Ø mm.
Re min.
Rm
A. min.
KCU min.
Durezze HB allo stato
Condition
Specimen Ø mm.
N/mm2
N/mm2
%
J
Hardness in the following conditions
Bonificato
16
510
730-870
14
20
Ricotto lavorabile / Soft-annealed  ≤  235
Bonificato
16-40
460
690-830
15
17,5
Ricotto isotermico / Isothermal-annealed 163 – 217
Bonificato
40-100
410
640-780
16
15
Ricotto sferoidale /Spheroidal annealed  163 – 217
Normalizzato
16-100
335
590-740
17

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
C45 Billetta Cesoiabile
40-100
UNI EN 10083-2
C45 Laminato Tondo
10-330
UNI EN 10083-2
C45 Laminato Piatto
30×20-500×100
UNI EN 10083-2
C45 Laminato Quadro
20-170
UNI EN 10083-2
C45 Lam. Bonificato Tondo
20-300
UNI EN 10083-2
C45 Fucinato Tornito Tondo
280-800
UNI EN 10083-2
C45 Fucinato Tornito Quadro
170-500
UNI EN 10083-2
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
C45 Trafilato Tondo
5 – 120
UNI EN 10277-5
C45 Trafilato Piatto
25×10 – 120×20
UNI EN 10277-5
C45 Trafilato Quadro
8-100
UNI EN 10277-5
C45 Trafilato Esagono
10-80
UNI EN 10277-5
C45 Rettificato Tondo
6-120
UNI EN 10277-5

42CRMO4

42CRMO4

Caratteristiche: Acciaio con buona temprabilità, poco sensibile al surriscaldamento e non soggetto alla fragilità di rinvenimento. E’ l’acciaio da bonifica più utilizzato per la buona resistenza, fucinabilità e lavorabilità alle macchine utensili. E’ adatto a tutti gli impieghi a caldo fino alla temperatura di 500 °C. Può anche essere temprato superficialmente o nitrurato per elevarne la resistenza all’usura e alla fatica per pezzi non soggetti a pressioni specifiche troppo elevate.

Impiego: adatto per ingranaggi, alberi e tiranti.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Mo
Mo
min
max
min
max
max
max
min
max
max
min
max
0,38
0,46
0,60
0,90
0,025
0,035
0,90
1,20
0,40
0,15
0,30

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Saggio Ø mm.
Re min.
Rm
A. min.
KCU min.
Condition
Specimen Ø mm.
N/mm2
N/mm2
%
J
Bonificato
≤ 16
900
1100-1300
10
30
Hardened an tempered
16-40
750
100-1200
11
35
Hardened an tempered
40-100
650
900-1100
12
35
Hardened an tempered
100-160
550
800-950
13
35
Hardened an tempered
160-250
500
750-900
14
35

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
42CRMO4 Lam. Bonificato Tondo
22 – 300
UNI EN 10083-2
42CRMO4 Fucinato Tornito bonificato Tondo
300 – 500
UNI EN 10083-2
42CRMO4 Lam. Naturale Piatto
35×25 – 160×63
UNI EN 10083-2
42CRMO4 Lam. Naturale Quadro
32 – 100
UNI EN 10083-2
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
40CRMO4 bonificato Pelato Tondo
35 – 36
UNI EN 10277-5

39NICRM03

39NICRM03

Caratteristiche: Acciaio di elevata resistenza meccanica, all’urto, alla fatica, di ottima durezza, tenacità, resistenza all’usura ed al calore (fino a 400 °C), insensibile alla fragilità di rinvenimento, con discreto comportamento alle temperature inferiori a 0 °C. Tra gli acciai speciali destinati a bonifica è uno dei più noti utilizzati. Impiegato nell’industria automobilistica, meccanica ed aeronautica in genere. Adatto per pezzi molto sollecitati anche dinamicamente a flessione, torsione, trazione, fatica ed usura, indeformabili al trattamento termico, con durezza superficiale simile a quella di uno strato cementato.

Impiego: alberi comuni, di trasmissione, a gomito, mandrini, semiassi d’automezzi, bielle, bilancieri, ingranaggi di trasmissione per grandi potenze, valvole d’aspirazione, ghiere, tiranti, ecc

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
max
max
min
max
max
min
max
min
max
0,35
0,43
0,50
0,80
0,025
0,035
0,60
1,00
0,40
0,15
0,25
0,70
1,00

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Saggio Ø mm.
Re min.
Rm
A. min
KCU min.
Durezze HB allo stato
Condition
Specimen Ø mm.
N/mm2
N/mm2
%
J
Hardness in the following conditions
Bonificato
16
785
980 1180
11
30
Ricotto lavorabile / Soft-annealed ≤ 240
Hardened and tempered
> 16
735
930 – 1130
11
30
Ricotto isotermico / Isothermal annealed 180 – 240
Hardened and tempered
> 40
685
880 – 1080
12
30
Ricotto sferoidale /Spheroidal annealed ≤ 206
Hardened and tempered
> 100
635
830 – 980
12
30
Hardened and tempered
> 160 – ≤ 250
540
740 – 880
13
30

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
39nicrmo3 Laminato Ricotto Tondo
18 – 320
UNI EN 10083-3
39nicrmo3 Lam. Bonificato Tondo
18 – 320
UNI EN 10083-3
39nicrmo3 Fucinato Tornito Bon. Tondo
290 – 580
UNI EN 10083-3
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
39nicrmo3 Trafilato bon. Tondo
10 – 40
UNI EN 10277-5
39nicrmo3 Rettificato Bon. Tondo
20 – 100
UNI EN 10277-5
39nicrmo3 Trafilato ricotto Tondo
10 – 15
UNI EN 10277-5

Acciai da cementazione

16CrNi4

16CrNi4

Caratteristiche: L’acciaio legato al CrNi, a temprabilità ridotta, è largamente impiegato nell’industria motoristica per l’elevata durezza superficiale e la resistenza all’usura, l’ottima resistenza meccanica ed all’urto con tenacità a cuore, la discreta resistenza al calore (fino a 200 °C), la buona saldabilità e lavorabilità allo stato ricotto. E’ adatto per pezzi di piccole e medie dimensioni (fino a 40 mm di spessore) piuttosto sollecitati e soggetti a forte usura, poco deformabili al trattamento di tempra.

Impiego: boccole, spinotti, ingranaggi, corone per differenziale, ruote per catene, rulli, perni, particolari di automatismi, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
0,13
0,18
0,70
1,00
0,035
0,035
0,80
1,10
0,15
0,40
0,00
0,00
0,80
1,10

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Saggio Ø mm.
Re min.
Rm
A. min
KCU min.
Durezze HB allo stato
Condition
Specimen Ø mm.
N/mm2
N/mm2
%
J
Hardness in the following conditions
Temprato e disteso
11
835
1080 – 1470
9
30
Ricotto lavorabile / Soft-annealed ≤ 225
Temprato e disteso
30
590
830 – 1130
10
32,5
Ricotto isotermico / Isothermal-annealed 145 – 207
Temprato e disteso
63
540
740 – 980
10
35
Ricotto sferoidale /Spheroidal annealed ≤ 207

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
16CrNi4 Laminato Tondo
18 – 300
UNI EN 10084
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
16CrNi4 Trafilato Tondo
10 – 12
UNI EN 10277-4

16MnCr5

16MnCr5

Caratteristiche: Acciaio legato al MnCr, facilmente lavorabile a caldo e saldabile, adatto per la tempra in olio. Possiede bassa temprabilità e perciò può dare buone caratteristiche a nucleo fino a spessori di circa 20mm.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
min
max
min
max
max
max
min
max
max
0,14
0,19
1,00
1,30
0,035
0,035
0,80
1,10
0,40

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Spessore
mm
Ricotto addolcito + pelato rullato
durezza HB max
Ricotto addolcito + pelato rullato
durezza HB max
≥ 5 ≥ 10
260
≥ 10 ≥ 16
250
≥ 16 ≥ 40
207
245
≥ 40 ≥ 63
207
240
≥ 63 ≥ 100
207
240

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
16MNCR5 Laminato Tondo
48 – 300
UNI EN 10084
16MNCR5 Laminato Ricotto Tondo
20 – 45
UNI EN 10084
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
16MNCR5 Trafilato Tondo
12,3 – 55
UNI EN 10277-4

18NiCrMo5

18NiCrMo5 (17NiCrMo6-4)

Caratteristiche: L’acciaio legato al NiCrMo, è largamente impiegato per parti di macchine sottoposte all’usura (ingranaggi e pignoni di ogni tipo e per gli usi più severi, alberi a camme, semiassi d’autoveicoli, boccole e perni, stampi per materie plastiche, cilindri rigati per filatura, etc.) che richiedono un’elevata durezza superficiale (62÷64 HRC), buona tenacità a cuore, ottime caratteristiche meccaniche, minime deformazioni alla tempra e hanno dimensioni fino a 100mm di spessore. Spesso questo acciaio viene impiegato solamente temprato e disteso in sostituzione degli acciai da bonifica poiché, a parità di durezza e di caratteristiche tensili, possiede una maggiore tenacità. Viene largamente impiegato nella realizzazione di componenti sottoposti ad usura

Impiego: ingranaggi, pignoni, boccole, alberi a camme, ecc

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
max
max
min
max
max
max
min
max
min
max
0,15
0,21
0,60
0,90
0,035
0,035
0,70
1,00
0,15
0,40
0,15
0,25
1,20
1,50

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Saggio Ø mm.
Re min.
Rm
A. min
KCU min.
Durezze HB allo stato
Condition
Specimen Ø mm.
N/mm2
N/mm2
%
J
Hardness in the following conditions
Temprato e disteso
11
980
1230 – 1520
8
30
Ricotto lavorabile / Soft-annealed ≤ 220
Temprato e disteso
30
735
980 – 1270
9
32,5
Ricotto isotermico / Isothermal-annealed 150 – 207
Temprato e disteso
63
635
830 – 1130
10
35
Ricotto sferoidale /Spheroidal annealed ≤ 185

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
18NICRMO5 Laminato Ricotto Tondo
18 – 330
UNI EN 10084
18NICRMO5 Fucinato Tornito Tondo
330 – 500
UNI EN 10084

20MnCr5

20MnCr5

Caratteristiche: Acciaio legato al MnCr, facilmente lavorabile a caldo e saldabile, adatto per la tempra in olio. Possiede bassa temprabilità e perciò può dare buone caratteristiche a nucleo fino a spessori di circa 40 – 50 mm. Può essere modificato con aggiunta di boro che ha la funzione di migliorare la temprabilità e soprattutto la tenacità dello strato cementato e temprato. E’ generalmente ben lavorabile alle macchine utensili allo stato normalizzato, nei casi più critici richiede la ricottura isotermica bianco e nero.

Impiego: elementi meccanici quali ruote dentate di media grandezza, giunti ed assi per la costruzione di veicoli, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
min
max
min
max
max
max
min
max
max
0,17
0,22
1,10
1,40
0,035
0,035
1,00
1,30
0,40

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Saggio Ø mm.
Re min.
Rm
A. min
KCU min.
Durezze HB allo stato
Condition
Specimen Ø mm.
N/mm2
N/mm2
%
J
Hardness in the following conditions
Temprato e disteso
11
930
1230 – 1570
7
17,5
Ricotto lavorabile / Soft-annealed ≤ 220
Temprato e disteso
30
690
930 – 1230
8
20
Ricotto isotermico / Isothermal-annealed 150 – 207
Temprato e disteso
63
540
780 – 1080
9
25
Ricotto sferoidale /Spheroidal annealed ≤ 185

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
20MNCR5 Laminato Tondo
48 – 300
UNI EN 10084
20MNCR5 Laminato Ricotto Tondo
20 – 45
UNI EN 10084
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
20MNCR5 Trafilato Tondo
22 – 46
UNI EN 10277-4

C15

C15

Caratteristiche: Acciaio non legato adatto per pezzi di piccole dimensioni, di forma molto semplice, senza spigoli vivi, fori, intagli e senza variazioni brusche di sezioni poiché, a causa della ridotta temprabilità che richiede il raffreddamento di tempra in acqua, si possono temere rotture e deformazioni. Per la sua ridotta temprabilità non è necessario il rilievo dei dati relativi alla prova Jominy. E’ un acciaio dolce al solo carbonio, facilmente lavorabile a freddo e saldabile senza alcuna particolare precauzione.

Impiego: impiegato per pezzi ove si richieda grande tenacità e modesta resistenza meccanica del cuore, quali perni, boccole, spinotti, mandrini, leve ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
0,12
0,18
0,30
0,80
0,045
0,045
0,00
0,00
0,15
0,35
0,00
0,00
0,00
0,00

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Saggio Ø mm.
Re min.
Rm
A. min
KCU min.
Durezze HB allo stato
Condition
Specimen Ø mm.
N/mm2
N/mm2
%
J
Hardness in the following conditions
Condition
≤ 570
Naturale / 190 max.
Condition
≤ 540
Normalizzato / Normalized / 161 max.
Condition
390 – 485
Ricottura isotermica /Isothermal annealed 114 – 145
Condition
11
440
740 – 1180
9
22,5
Temprato e disteso

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
C15 Laminato Tondo
18 – 200
UNI EN 10084

Acciai per molle

48Si7

48Si7

Caratteristiche: E’ un acciaio di elevata elasticità e di bassa temprabilità per tempra in acqua. E’ particolarmente idoneo per il trattamento di bonifica isotermica su pezzi di piccole dimensioni con spessori ≤ 15mm, o con diametri ≤ 22mm, conseguendo valori di resilienza, a parità di resistenza meccanica, nettamente più elevati di quelli realizzabili con la bonifica convenzionale, ed una durezza a cuore di 52 HRC.

Impiego: costruzione di molle a balestra, a bovolo e discoidali per vagoni ferroviari, nella costruzione di tramogge, vomeri, zappette, parti di macchine agricole ed edili sottoposte ad usura, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
0,45
0,52
0,50
0,80
0,025
0,025
0,40
1,60
2,00
0,10
0,40

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Saggio Ø mm.
Rp. N/mm2
Rp. N/mm2
A. min. %
Durezze HB allo stato
Naturale
≤ 277
Ricotto
245 max.
Bonifica
10
1300 – 1550
1110
6

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
48SI7 Laminato Piatto
40×60 – 150×10
UNI EN 10132

Acciai per cuscinetti

100Cr6

100Cr6

Caratteristiche: Acciaio di buona temprabilità fino a 30mm di spessore è largamente adottato per la costruzione di sfere, rulli, anelli per cuscinetti a rotolamento. Resistenza all’usura, alla compressione e indeformabilità di tempra. Acciaio inoltre impiegato per la costruzione di viti ed i cilindri dei plastificatori delle macchine per stampaggio ed estrusione delle materie plastiche la cui usura dipende dalla combinazione di tre fenomeni : abrasione, corrosione, fatica.

Impiego: alberini per motori elettrici, anelli di tenuta, coltelli e altri particolari per bilance, fusi e pattini per macchine tessili, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
Cr
Cr
Si
Si
min
max
min
max
min
max
min
max
0,95
1,10
0,25
0,45
1,40
1,60
0,15
0,35

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Saggio Ø mm.
Dopo tempra
Dopo Tempra a distensione
Ricotto Sferoidale
Ricotto sferoidale Trafilato
25
≥64
≥63
≤207
≤241

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
100CR6 Laminato Ric. Tondo
25 – 220
UNI EN 3097

100CrMo7

100CrMo7

Caratteristiche: Acciaio ad elevata penetrazione di tempra per impieghi analoghi al 100CR6, ma per pezzi di diametro superiore a 130mm, raggiunge dopo tempra elevata durezza e possiede buona resistenza all’usura.

Impiego: cilindri per laminatoi a freddo, settori per laminatoi a passo di pellegrino, rulli raddrizzatori, rulli spianatori, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
min
max
0,95
1,10
0,25
0,45
0,025
0,025
1,65
1,95
0,20
0,40
0,30
0,40
0,00
0,00

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Ricottura di coalescenza
Dopo tempra
Dopo tempra e rinvenimento di distensione
HB max. 210
HRC min. 64
HRC min. 62

Ricottura isotermica:

  • Riscaldo a 800 °C con permanenza a regime;
  • Discesa libera in forno a 720 °C e permanenza a temperatura per almeno 10 ore;
  • Discesa 10 °C/h fino a 600 °C, poi raffreddamento in aria.
  • Durezza massima: 220 HB.

Distensione:

Da eseguirsi dopo le lavorazioni meccaniche e prima del trattamento termico finale.

  • Salita a 600 ÷ 650 °C con permanenza di 2 ore circa.
  • Raffreddamento in aria.

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
100CRMO7 Laminato Tondo
120 – 250
UNI EN 3097

Acciai per utensili

90MnVCr8 KU

90MnVCr8 KU

Caratteristiche: E’ un acciaio indeformabile di elevatissima durezza e resistenza alla compressione, elevata resistenza all’usura e all’abrasione, buona tenacità, capacità di taglio a freddo, lavorabilità allo stato ricotto, discreta resistenza al calore (fino a 200 °C). Indicato per utensili a forma complicata. Non è adatto per utensili che lavorano ad alta velocità di taglio e che si scaldano molto a causa della sua scarsa tenuta al rinvenimento.

Impiego: punzoni per tranciare e imbutire, per stampi di forma allungata con spessori ≤ 80 mm data la sua limitata temprabilità, per calibri e strumenti normali di controllo, seghe, scalpelli e utensili per legno, lame da cesoia per l’industria della carta, lame circolari, maschi, filiere, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
0,85
0,95
1,90
2,10
0,030
0,030
0,20
0,50
0,10
0,40

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Stato
Saggio Ø mm.
Durezze HB allo stato
HRC
Ricotto
229 max
Tempra e rinvenimento
10
60 min

TRATTAMENTI TERMICI

Ricottura isotermica:

  • riscaldo a 780 °C con permanenza a temperatura da 1/2 ora ad 1 ora
  • discesa libera in forno a 690 °C e permanenza a temperatura per almeno 6 ore
  • discesa 10 °C/h fino a 650 °C
  • raffreddamento in aria

Durezza massima: 220 HB

Ricotto HB ≤ 229

Distensione:
Da eseguirsi dopo le lavorazioni meccaniche e prima del trattamento termico finale.

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
90MNVCR8 KU Laminato Ricotto Tondo
10 – 50
UNI EN 2955
90MNVCR8 KU Fucinato Ricotto Tondo
55 – 280
UNI EN 2955
90MNVCR8 KU Laminato Ricotto Quadro
20 – 40
UNI EN 2955
90MNVCR8 KU Fucinato Ricotto Quadro
50 – 60
UNI EN 2955
90MNVCR8 KU Laminato Ricotto Piatto
25×8 – 60×50
UNI EN 2955
90MNVCR8 KU Fucinato Ricotto Piatto
70×15 – 150×30
UNI EN 2955

X205Cr12 KU

X205Cr12 KU

Caratteristiche: E’ un acciaio indeformabile di elevatissima durezza e resistenza all’usura, all’abrasione e alla compressione, buona resistenza al calore (fino a 200 °C), discreta lavorabilità allo stato ricotto e resistenza alla corrosione atmosferica, modesta resistenza a flessione.

Impiego: filiere, matrici, punzoni e stampi per imbutitura e tranciatura, rulli filettatori, alesatori, barre per cesoia per tranciare lamiere fino a 4mm di spessore, stampi coniatori, stampi per piastrelle ceramiche, utensili guida filo, punzoni per trafile, utensili per lavorazione del legno, dime, calibri rulli sagomatori in genere, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
1,90
2,20
0,15
0,45
0,030
0,030
11,00
12,00
0,10
0,40

TRATTAMENTI TERMICI

Ricottura isotermica:

  • riscaldo a 780 °C con permanenza a temperatura da 1/2 ora ad 1 ora
  • discesa libera in forno a 690 °C e permanenza a temperatura per almeno 6 ore
  • discesa 10 °C/h fino a 650 °C
  • raffreddamento in aria

Durezza massima: 220 HB

Ricotto HB ≤ 229

Distensione:
Da eseguirsi dopo le lavorazioni meccaniche e prima del trattamento termico finale.

Ricotto HB ≤ 240

TRATTAMENTI TERMICI
Ricottura isotermica:

  • riscaldo a 850 °C, permanenza da 1/2 ora ad 1 ora;
  • discesa libera in forno a 770 °C e permanenza a temperatura di 10 ore;
  • discesa 10 °C/h fino a 720 °C;
  • raffreddamento in aria

Durezza massima: 240 HB

Distensione:
da eseguirsi dopo le lavorazioni meccaniche e prima del trattamento termico finale.

  • Riscaldo a 650 ÷ 700 °C con permanenza di 4/6 ore;
  • raffreddamento in forno fino a 300 ÷ 350 °C;
  • raffreddamento in aria.

Tempra:

  • 1° preriscaldo a 350 ÷ 450 °C
  • 2° preriscaldo a 750 ÷ 850 °C o in bagno di sale a 850°;
  • austenitizzazione a 960 ÷ 1000 °C;
  • raffreddamento in olio fluido.

Durezza dopo tempra: 64 ÷ 65 HRC

Rinvenimento :

riscaldo e mantenimento per almeno 2/3 ore nell’intervallo 150 ÷ 300 °C secondo le esigenze di durezza richieste.

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
X205CR12 KU Laminato Ricotto Tondo
10 – 50
UNI EN 2955
X205CR12 KU Laminato Ricotto Piatto
30×10 – 70×40
UNI EN 2955
X205CR12 KU Laminato Ricotto Quadro
30×10 – 70×40
UNI EN 2955
X205CR12 KU Fucinato Ricotto Tondo
55 – 280
UNI EN 2955
X205CR12 KU Fucinato Ricotto Piatto
70×10 – 250×50
UNI EN 2955
X205CR12 KU Fucinato Ricotto Quadro
50 – 100
UNI EN 2955

Acciai inossidabili

X17CrNi16 - 2AISI431

X17CrNi16 – 2AISI431

Caratteristiche: E’ un acciaio con ottima resistenza alla corrosione anche in atmosfera marina o a contatto con acidi organici, soluzioni alcaline, vapore ad alta pressione, etc. La resistenza all’ossidazione è buona sino a 750 °C in condizioni di esercizio continuo e fino a 800 °C in condizioni di esercizio intermittente. La saldabilità è sufficiente con preriscaldo a 300 – 400 °C. Subito dopo la saldatura non lasciare raffreddare sotto o 100 °C e procedere immediatamente ad un rinvenimento a 600-650 °C con permanenza di 2-4 ore, seguito da un raffreddamento in aria calma, in olio o in acqua. La lavorabilità all’utensile è buona.

Impiego: allo stato bonificato per parti di valvole e di pompe, attrezzi subacquei, bulloneria in genere, corpi di centrifughe per impieghi alimentari, alberi portaelica per acqua dolce, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
0,12
0,22
1,50
0,040
0,030
15,00
17,00
1,00
1,50
2,50

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Sezione mm
Rm N/mm.
Rp N/mm
A%
Kv (J) min
HB max
950 max
295 +A ricotto
< 60
800 – 950
600
14
25
+ QT bonificato per resistenza 800
60 – 160
800 – 950
600
12
20
+ QT bonificato per resistenza 800
< 60
900 – 1050
700
12
20
+ QT bonificato per resistenza 900
60 – 160
900 – 1050
700
10
15
+ QT bonificato per resistenza 900

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
X17CRNI16-2 AISI 431 Lam. Pel. Bon. Tondo
120 – 300
UNI EN 10088

X30Cr13 - AISI420B

X30Cr13 AISI 420 B

Caratteristiche: E’ un acciaio con buona resistenza alla corrosione. Presenta la massima resistenza alla corrosione allo stato temprato e disteso, con superfici lucidate a specchio. La resistenza all’ossidazione a caldo è buona fino a 650 °C in condizioni di esercizio continuo e fino a 750 °C in condizioni di esercizio intermittente. Presenta particolari caratteristiche meccaniche che lo rendono idoneo a molteplici impieghi. La saldabilità è buona con preriscaldo a 200 – 250 °C. Dopo la saldatura è bene eseguire una ricottura a 700 -750 °C con permanenza di 6-8 ore seguita da un raffreddamento in aria calma. La lavorabilità all’utensile è buona.

Impiego: allo stato bonificato per parti di valvole e di pompe, coltelleria, parti di macchine per miniere, stampi per materie plastiche, strumenti chirurgici ed odontoiatrici, calibri, nell’industria petrolchimica, navale, chimica, alimentare, molle resistenti all’ossidazione, sfere, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
S
Cr
Cr
Si
Si
Mo
Mo
Ni
Ni
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
0,26
0,35
1,50
0,040
0,030
12,00
14,00
1,00

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Sezione mm
Saggio Ø mm.
Rp N/mm2
Rm N/mm2
A min. %
Durezze HB
KV(J) min.
Rinvenimento
160
650
850 – 1000
10
15
Ricotto
max 800
245

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
X30CR13 Lam.Pel. Bon. Tondo
10 – 350
UNI EN 10088

X2CrNi19-11 AISI 304 L

X2CrNi19-11 AISI 304 L

Caratteristiche: E’ un acciaio con buona resistenza alla corrosione allo stato solubilizzato, non soggetto alla corrosione intercristallina qualora e quindi adatto per costruzioni saldate. La resistenza all’ossidazione a caldo è buona fino a 850 °C in condizioni di esercizio continuo e fino a 800 °C in condizioni di esercizio intermittente. Ottima la formatura plastica a freddo e l’imbutibilità e buona la lavorabilità all’utensile.

Impiego: decorazioni architettoniche, attrezzature per industrie chimiche, petrolchimiche, alimentari, farmaceutiche, cartarie, tessili, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
Si
Cr
Cr
S
S
N
N
Ni
Ni
N
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
max
0,030
2,00
0,045
1,00
18,00
20,00
0,030
0,11
10,00
12,00
0,11

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Sezione mm
Rm N/mm
Rp N/mm
A%
Kv (J) min
≤ 10
600 – 930
400
25
> 10 ≤ 16
600 – 930
380
25
> 16 ≤ 40
500 – 830
175
30
100
> 40 ≤ 63
500 – 830
175
30
100
> 63 ≤ 100
500 – 700
175
45
100

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
AISI 304L Laminato Tondo
8 – 100
UNI EN 10088
AISI 304L Laminato Piatto
15×5 – 150×30
UNI EN 10088
AISI 304L Laminato Quadro
15 – 100
UNI EN 10088
AISI 304L Laminato Esagono
6 – 63
UNI EN 10088
AISI 304L Cesoiato
15×4 – 60×8
UNI EN 10088
AISI 304L Fucinato Tondo
105 – 400
UNI EN 10088
AISI 304L Angolare
20x20x3 – 80x80x8
UNI EN 10088
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
AISI 304L Trafilato Tondoh11
3-100
UNI EN 10088
AISI 304L Trafilato Esagonoh11
8-50
UNI EN 10088
AISI 304L Rettificato Tondo
3-60
UNI EN 10088

X2CrNiMo17-12-2 AISI 316 L

X2CrNiMo17-12-2 AISI 316 L

Caratteristiche: E’ un acciaio con ottima resistenza alla corrosione sotto tensione (stress corrosion), insensibile alla corrosione intercristallina e alla corrosione puntiforme. Quest’ultima è una corrosione localizzata che, sotto l’azione di un agente corrosivo, in particolari soluzioni contenenti ioni di cloro, bromo e iodio (le ultime sono le meno aggressive), origina piccole vaiolature che possono causare la rapida perforazione del materiale. La saldabilità è ottima e non richiede nessun trattamento dopo la saldatura.

Impiego: decorazioni architettoniche, attrezzature per industrie chimiche, petrolchimiche, alimentari, farmaceutiche, cartarie, tessili, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
Si
Cr
Cr
S
S
N
N
Ni
Ni
N
Mo
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
max
min max
0,030
2,00
0,045
1,00
16,50
18,50
0,030
0,11
10,00
13,00
0,11
2,00 – 2,50

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Sezione mm
Rm N/mm
Rp N/mm
A%
Kv (J) min
≤ 10
600 – 930
400
25
> 10 ≤ 16
580 – 930
380
25
> 16 ≤ 40
500 – 830
200
30
100
> 40 ≤ 63
500 – 830
200
30
100
> 63 ≤ 100
500 – 700
200
40
100

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
AISI 316L Laminato Tondo
13 – 100
UNI EN 10088
AISI 316L Laminato Piatto
15×6 – 100×30
UNI EN 10088
AISI 316L Laminato Quadro
18 – 50
UNI EN 10088
AISI 316L Fucinato Tondo
105 – 280
UNI EN 10088

X5CrNi18-10 AISI 316

X5CrNi18-10 AISI 316

Caratteristiche: E’ un acciaio con ottima resistenza alla corrosione allo stato solubilizzato, poco resistente alla corrosione intercristallina. La resistenza all’ossidazione a caldo è buona fino a 850 °C in condizioni di esercizio continuo e fino a 800 °C in condizioni di esercizio intermittente. Ottima la formatura plastica a freddo e l’imbutibilità e buona la lavorazione all’utensile.

Impiego: impiegato nell’industria chimica, tessile, tintoria, conciaria, cartaria, navale, aeronautica, motoristica, alimentare, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
Si
Cr
Cr
S
S
N
N
Ni
Ni
N
Mo
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
max
min max
0,07
2,00
0,045
1,00
16,50
18,50
0,030
0,11
10,00
13,00,
0,11
2,00 – 2,50

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Sezione mm
Rm N/mm
Rp N/mm
A%
Kv (J) min
≤ 10
600 – 950
400
25
> 10 ≤ 16
580 – 950
380
25
> 16 ≤ 40
500 – 850
200
30
100
> 40 ≤ 63
500 – 850
200
30
100
> 63 ≤ 100
500 – 700
200
40
100

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
AISI 316 Laminato Tondo
13 – 100
UNI EN 10088
AISI 316 Laminato Piatto
15×6 – 100×30
UNI EN 10088
AISI 316 Laminato Quadro
18 – 50
UNI EN 10088
AISI 316 Fucinato Tondo
105 – 280
UNI EN 10088

X5CrNi18-10 AISI 304

X5CrNi18-10 AISI 304

Caratteristiche: E’ un acciaio con buona resistenza allo stato solubilizzato, poco sensibile alla corrosione intercristallina qualora si evitino riscaldamenti o raffreddamenti lenti nell’intervallo di temperatura da 450 a 900 °C. La resistenza alla corrosione a caldo è buona fino a 850 °C in condizioni di esercizio continuo e fino a 800 °C in condizioni di esercizio intermittente. Ottima la formatura plastica a freddo e l’imbutibilità e buona la lavorazione all’utensile.

Impiego: impiegato nell’industria chimica, farmaceutica, alimentare, cartaria, petrolchimica, ecc.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
C
Mn
Mn
P
Si
Cr
Cr
S
S
N
N
Ni
Ni
N
min
max
min
max
max
max
min
max
min
max
min
max
min
max
max
0,07
2,00
0,045
1,00
18,00
20,00
0,030
0,11
8,00
10,05
0,11

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Sezione mm
Rm N/mm
Rp N/mm
A%
Kv (J) min
≤ 10
600 – 950
400
25
> 10 ≤ 16
600 – 950
400
25
> 16 ≤ 40
500 – 850
190
30
100
> 40 ≤ 63
500 – 850
190
30
100
> 63 ≤ 100
500 – 700
190
45
100

STATO DI FORNITURA
Laminati a caldo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
AISI 304 Laminato Tondo
8 – 100
UNI EN 10088
AISI 304 Laminato Piatto
15×5 – 150×30
UNI EN 10088
AISI 304 Laminato Quadro
15 – 100
UNI EN 10088
AISI 304 Laminato Esagono
6 – 63
UNI EN 10088
AISI 304 Cesoiato
15×4 – 60×8
UNI EN 10088
AISI 304 Fucinato Tondo
105 – 400
UNI EN 10088
AISI 304 Angolare
20x20x3 – 80x80x8
UNI EN 10088
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
AISI 304 Trafilato Tondo h11
3 – 100
UNI EN 10088
AISI 304 Trafilato Esagono h11
8 – 50
UNI EN 10088
AISI 304 Rettificato Tondo
3 – 60
UNI EN 10088

Acciai automatici

11SMN37

11SMN37

Caratteristiche: Acciaio speciale nato per essere utilizzato per lavorazioni meccaniche ad alta velocità grazie all’elevato indice di lavorabilità. L’uso finale non deve richiedere elevate resistenze meccaniche. Per l’elevato tenore di zolfo e fosforo questo tipo di acciaio non è destinato a trattamento termico e nemmeno raccomandato per la saldatura.

Impiego: Il maggior campo di utilizzo rimane la produzione di minuteria, particolari lavorati o torniti con asportazione di truciolo.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
Mn
Mn
P
S
S
Si
max
min
max
max
min
max
max
0,14
1,00
1,50
0,11
0,34
0,40
0,05

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Sezione mm
Laminato + pelato rullato
Durezza HB
Laminato + pelato rullato
Rm
Trafilato a freddo
Rp min.
Trafilato a freddo
Rm
Trafilato a freddo
A% min.
≥ 5 ≤ 10
440
da 510 a 810
6
≥ 10 ≤ 16
410
da 490 a 760
7
≥ 16 ≤ 40
da 112 a 169
da 380 a 570
375
da 460 a 710
8
≥ 40 ≤ 63
da 112 a 169
da 370 a 570
305
da 400 a 650
9
≥ 63 ≤ 100
da 107 a 154
da 360 a 520
245
da 360 a 630
9

STATO DI FORNITURA
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
11SMN37 Trafilato – Pelato Tondo H9
8.1 – 120
UNI EN 10277-3

11SMNPB37

11SMNPB37

Caratteristiche: Acciaio speciale nato per essere utilizzato per lavorazioni meccaniche ad alta velocità grazie all’elevato indice di lavorabilità. L’uso finale non deve richiedere elevate resistenze meccaniche. Per l’elevato tenore di zolfo e fosforo questo tipo di acciaio non è destinato a trattamento termico e nemmeno raccomandato per la saldatura. L’aggiunta di piombo consente di adottare elevate velocità di taglio.

Impiego: Il campo di utilizzo è la produzione di minuteria, particolari lavorati o torniti con asportazione di truciolo.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
Mn
Mn
P
S
S
Si
Pb
Pb
max
min
max
max
min
max
max
min
max
0,14
1,00
1,50
0,11
0,34
0,40
0,05
0,20
0,35

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Sezione mm
Laminato + pelato rullato
Durezza HB
Laminato + pelato rullato
Rm
Trafilato a freddo
Rp min.
Trafilato a freddo
Rm
Trafilato a freddo
A% min.
≥ 5 ≤ 10
440
da 510 a 810
6
≥ 10 ≤ 16
410
da 490 a 760
7
≥ 16 ≤ 40
da 112 a 169
da 380 a 570
375
da 460 a 710
8
≥ 40 ≤ 63
da 112 a 169
da 370 a 570
305
da 400 a 650
9
≥ 63 ≤ 100
da 107 a 154
da 360 a 520
245
da 360 a 630
9

STATO DI FORNITURA
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
11SMNPB37 Trafilato – Pelato H9 Tondo
8 – 120
UNI EN 10277-5
11SMNPB37 Trafilato Esagono
4,5 – 80
UNI EN 10277-5

35SMNPB10 - 36SMNPB14

35SMNPB10 – 36SMNPB14

Caratteristiche: Acciaio da bonifica con medio carbonio, ad elevato contenuto di manganese e risolforato. Possiede accettabile temprabilità, sebbene non in linea col contenuto di Mn, che in larga parte è precipitato come MnS. L’elevato contenuto di S abbatte la saldabilità, per l’alto rischio di cricche a caldo. E’ disponibile in barre trafilate destinate alla fabbricazione di componenti meccanici, tramite lavorazioni anche pesanti alle macchine utensili con asportazione di truciolo, data la buona lavorabilità.

Impiego: destinato alle lavorazioni meccaniche ad alta velocità e al trattamento di bonifica.

COMPOSIZIONE CHIMICA PERCENTUALE
C
Mn
Mn
P
S
S
Si
Pb
Pb
min – max
min
max
max
min
max
max
min
max
0,29 – 0,42
1,24
1,76
0,068
0,07
0,21
0,43
0,13
0,38

CARATTERISTICHE MECCANICHE
Spessore barrotto mm
Bonificato e Trafilato
Durezza HB
Bonificato e Trafilato
Rm
Bonificato e Trafilato
Rp min.
HB
5 ≤ Ø ≤ 10
670
800 – 1000
8
240 – 300
10 < Ø ≤ 25
650
780 – 980
10
235 – 295
25 < Ø ≤ 40
630
760 – 960
11
230 – 290
40 < Ø ≤ 100
600
750 – 940
11
225 – 285

STATO DI FORNITURA
Trasformati a freddo
Stato di Fornitura
Dimensioni da: – a:
Eventuale norma specifica
35SMNPB10 Trafilato Tondo
3 – 90
UNI EN 10087
35SMNPB10 Trafilato Esagono
10 – 60
UNI EN 10087

** I titoli e i dati forniti nelle tabelle sono solo a titolo indicativo e non implicano alcuna responsabilità da parte della UFG srl.

Altri materiali

Poliuretano e gomma

Negli anni siamo riusciti ad assimilare l’esperienza necessaria allo sviluppo e alla ricerca di mescole in gomma per soluzioni ed esigenze sempre più elevate per un ampia gamma di materiali.

Ottone e Bronzo

L’ottone e il bronzo hanno un campo di applicazioni talmente vasto che se ne può fare solo un elenco di massima: elettricità, autotrasporti, settore marino, industria chimica, industria meccanica, edilizia e arredamento, ecc

Altri servizi

Marcatura laser

La UFG srl offre marcatura laser o incisione laser su diversi tipi di materiali, come metalli, alluminio ossidato, alluminio naturale, vetro, materiali organici, tessuti, materiali plastici in genere, ecc. La UFG mette a disposizione la propria esperienza e macchinari di ultima generazione, tecnologia a fibra e CO2 per marcatura laser in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza.

Saldatura

Lavorazioni di saldatura. La saldatura a elettrodo rivestito (SMAW Shielded Metal Arc Welding), Saldatura MIG (Metal-arc Inert Gas), Saldatura ossiacetilenica (OFW – OxiFuel gas Welding), Saldatura TIG (tungsten inert gas). Queste sono alcune delle nostre tecniche di saldatura.

Nanotechnology – PVD

La UFG srl offre tra i suoi servizi la colorazione e la decorazione (PVD) di particolari in plastica tramite la nanotechnology.