Ottone e Bronzo

Materiali: Ottone

L’ottone è una lega principalmente binaria formata da rame e zinco, il suo vasto impiego deriva dalle molteplici proprietà che esso possiede.

Tra le leghe a base di rame, gli ottoni sono probabilmente quelle più diffuse; L’ottone è un materiale duttile, malleabile e ha una buona resistenza alla corrosione. Rispetto al rame presenta valori più elevati di durezza, resilienza e fusibilità.

L’ottone ha un campo di applicazioni talmente vasto che se ne può fare solo un elenco di massima: elettricità, autotrasporti, settore marino, industria chimica, industria meccanica, edilizia e arredamento, ecc

Le leghe di ottone più usate

LEGA

DESIGNAZIONE ALFANUMERICA

NOME COMMERCIALE

COMPOSIZIONE CHIMICA

Cu

Al

Fe

Ni

Pb

Sn

Zn

Altri in totale

Peso speci co gr/cm3

OTTONE LEGHE BINARIE

CW505L

CuZn30

OT 70

min.

69,0

RESTO

8,5 8,5 8,4 8,4

max.

71,0

0,02

0,05

0,3

0,05

0,1

0,10

CW506L

CuZn33

OT 67

min.

66,0

RESTO

max.

68,0

0,02

0,05

0,30

0,05

0,10

0,10

CW508L

CuZn37

OT 63

min.

62,0

RESTO

max.

64,0

0,05

0,10

0,30

0,10

0,10

0,10

CW509L

CuZn40

OT 60

min.

59,5

RESTO

max.

61,5

0,05

0,20

0,30

0,30

0,20

0,20

OTTONE LEGHE TERNARIE

CW612N

CuZn39Pb2

OT 59

min.

59,0

1,6

RESTO

8,4 8,4 8,4 8,4 8,3

max.

60,0

0,05

0,30

0,30

2,5

0,30

0,20

CW614N

CuZn39Pb3

OT 58

min.

57,0

2,5

RESTO

max.

59,0

0,05

0,30

0,30

3,5

0,30

0,20

CW617N

CuZn40Pb2

OT 58

min.

57,0

1,6

RESTO

max.

59,0

0,05

0,30

0,30

2,5

0,30

0,20

CW618N

CuZn40Pb2Al

OT 58

min.

57,0

0,05

1,6

RESTO

max.

59,0

0,50

0,30

0,30

3,0

0,30

0,20

CW620N

CuZn41Pb1Al

OT 58

min.

57,0

0,05

0,8

RESTO

max.

59,0

0,5

0,3

0,3

1,6

0,30

0,20

** I titoli e i dati forniti nelle tabelle sono solo a titolo indicativo e non implicano alcuna responsabilità da parte della UFG srl.

Materiali: Bronzo

Il bronzo è una lega metallica, composta principalmente da rame il quale viene arricchito con altri elementi come alluminio, nichel, berillio o stagno, per combinarsi nelle più svariate leghe. Queste leghe conferisce al bronzo diverse caratteristiche sia chimico-fisiche che meccaniche.

Il bronzo è molto versatile è può essere impiegato per boccole, pattini, lardoni di scorrimento, ingranaggi, ruote dentate, cuscinetti, componenti per l’arredo, banconi, rivestimenti, ecc

Bronzo allo stagno - piombo

Bronzo allo stagno – piombo (leghe rame – stagno – piombo)

Lega

Caratteristiche meccaniche

Caratteristiche e campi d’impiego

Resistenza a trazione Rm N/mm2 Min.

Carico unitario di scostamento dalla proporzionalità 0,2 %Rp0,2 N/mm2
Min.

Allungamento a rottura A%
Min.

Durezza Brinnel HB
Min.

G-CuSn5Zn5Pb5-c UNI EN 1982 (CC491K)

250

110

13

65

Lega per impieghi generali. Ottima lavorabilità es- sendo un bronzo al piombo. Assoluta compattezza quindi buono in idraulica.

G-CuSn7Zn4Pb7-c UNI EN 1982 (CC493K)

260

120

12

70

Resistente all’acqua marina. Bussole e pattini di scorrimento con picchi di carico max. di 4000 N/ cm2 Slitte di scorrimento. Ottima lavorabilità essen- do un bronzo al piombo.

G-CuSn10Pb10-c UNI EN 1982 (CC495K)

220

110

8

70

Lega per supporti e bussole moderatamente ca- ricate, con proprietà antifrizione e resistenza alla corrosione. Impiegabile con lubri cazione scarsa.

G-CuSn7Pb15-c UNI EN 1982 (CC496K)

200

90

8

65

Lega per supporti a medio carico, per apparec- chiature oleodinamiche con proprietà antifrizione e resistenza alla corrosione, impiegabile con lubri – cazione scarsa o insuf ciente.

G-CuSn5Pb20-c UNI EN 1982 (CC497K)

180

90

7

50

Lega per supporti a limitato carico, per apparec- chiature oleodinamiche e per riporti su gusci d’ac- ciaio con proprietà antifrizione e resistenza alla corrosione, impiegabile con lubri cazione scarsa o insuf ciente.

Bronzo allo stagno

Bronzo allo stagno (leghe rame – stagno)

Lega

Caratteristiche meccaniche

Caratteristiche e campi d’impiego

Resistenza a trazione Rm N/mm2 Min.

Carico unitario di scostamento dalla proporzionalità 0,2 %Rp0,2 N/mm2
Min.

Allungamento a rottura A%
Min.

Durezza Brinnel HB
Min.

G-CuSn10-c UNI EN 1982 (CC480K)

280

170

10

80

Lega adatta alla costruzione di boccole per albe- ri, moderatamente caricati, resistente all’acqua di mare, applicazioni meccaniche generali (pompe, valvole, pattini di scorrimento, ecc)

G-CuSn11Pb2-c UNI EN 1982 (CC482K)

280

150

5

90

Lega adatta per bronzine e slitte di scorrimento con picchi di carico massimo di 12000 N/cm2 utiliz- zabile per boccole con carico elevato, bronzine di biella ruote per carroponti. Resistente all’acqua di mare, buona lavorabilità

G-CuSn12-c UNI EN 1982 (CC483K)

300

150

6

90

Lega adatta alla costruzione di supporti e bocco- le per alberi di acciaio. Utilizzato per applicazioni idrauliche , ruote dentate in accoppiamento a viti senza ne in acciaio.

G-CuSn12Ni2-c UNI EN 1982 (CC484K)

300

180

10

95

Lega per applicazioni molto sollecitate, buona resi- stenza alla fatica, adatta per ruote dentate, ingra- naggi, per carichi pesanti e basse velocità

Bronzo all'alluminio

Bronzo all’alluminio (leghe rame – alluminio)

Lega

Caratteristiche meccaniche

Caratteristiche e campi d’impiego

Resistenza a trazione Rm N/mm2 Min.

Carico unitario di scostamento dalla proporzionalità 0,2 %Rp0,2 N/mm2
Min.

Allungamento a rottura A%
Min.

Durezza Brinnel HB
Min.

G-CuAl10Ni5Fe5 UNI EN 1982 (CC333G)

650

280

13

150

Per carichi molto alti e sollecitati. Resistente agli acidi non ossidanti. Buono per impieghi marittimi anche in acqua calda. Alta saldabilità. Necessità di lubri cazione

G-CuAl10Ni5Fe4 UNI EN 12163 / 12167 / 1653 (CW307G)

Variabili in funzione dello stato sico di produzione e della forma geometrica

Carico di rottura elevato resistente alla fatica an- che ad elevate temperature, resistente all’acqua di mare, ai fenomeni di erosione e cavitazione. Buo- ne proprietà antifrizione a bassi giri di rotazione e carichi elevati.

G-CuAl9Fe3 UNI 5273

55÷65 Kg/mm2

18÷23 Kg/mm2

25÷35

110÷140

Lega adatta per impianti chimici. Nella meccanica generale si raccomanda per applicazioni dove si richiedono elevate caratteristiche plastiche. Pom- pe per acqua di miniera, giranti, centrifughe, eliche navali poco sollecitate. Necessità di lubri cazione

G-CuAl11Fe4 UNI 5274

55÷70 Kg/mm2

24÷30 Kg/mm2

8÷20

160÷180

Lega per impieghi chimici e meccanici in genere per pezzi particolarmente sollecitati. Elementi mo- bili che debbano essere resistenti alla corrosione e contemporaneamente soggetti a sollecitazioni meccaniche. Necessità di lubri cazione

G-CuAl11Fe4Ni4 UNI 5275

65÷75 Kg/mm2

30÷40 Kg/mm2

4÷10

170÷220

Lega adatta per pezzi fortemente sollecitati a freddo e a caldo, ottima resistenza alla corrosio- ne anche marina. Resistente al logoramento ed alla cavitazione. Giunti per turbine, cuscinetti forte- mente sollecitati, guide e sedi di valvole di motori. Necessità di lubri cazione

Ottoni ad alta resistenza

Ottoni ad alta resistenza (leghe rame – zinco)

Lega

Caratteristiche meccaniche

Resistenza a trazione Rm N/mm2 Min.

Carico unitario di scostamento dalla proporzionalità 0,2 %Rp0,2 N/mm2
Min.

Allungamento a rottura A%
Min.

Durezza Brinnel HB
Min.

Caratteristiche e campi d’impiego

G-CuZn25Al5Mn4Fe3-c UNI EN 1982 (CC762S)

750

480

5

190

Lega adatta per supporti, lardoni di scorrimento, parti meccaniche fortemente caricate a basse ve- locità di scorrimento o rotazione, resistente all’ac- qua di mare

G-CuZn34Mn3Al2Fe1-c UNI EN 1982 (CC764S)

620

260

14

150

Lega molto dura usata per valvole nell’industria chimica, petrolifera.

** I titoli e i dati forniti nelle tabelle sono solo a titolo indicativo e non implicano alcuna responsabilità da parte della UFG srl.

Altri materiali

Come scegliere i materiali

Come scegliere i materiali? Una fase fondamentale del processo di progettazione è la scelta del materiale da utlizzare, in questa pagina vediamo come ci posson aiutare le mappe di Ashby per una scelta rapida e precisa.

Alluminio e le sue leghe

Le leghe di alluminio possono essere classificate come leghe da fonderia e come leghe da lavorazione plastica.

Altri servizi

Saldatura

Lavorazioni di saldatura. La saldatura a elettrodo rivestito (SMAW Shielded Metal Arc Welding), Saldatura MIG (Metal-arc Inert Gas), Saldatura ossiacetilenica (OFW – OxiFuel gas Welding), Saldatura TIG (tungsten inert gas). Queste sono alcune delle nostre tecniche di saldatura.

Foratura profonda

La UFG fornisce il servizio di foratura profonda su vari materiali come acciai, leghe e tecnopolimeri e da anni offriamo questo servizio al settore chimico, medicale, navale e petrolifero, ecc.

Progettazione Meccanica

Grazie alla nostra esperienza e conoscenza sulle lavorazioni meccaniche di precisione maturate nel corso degli anni, abbiamo sviluppato il nostro studio tecnico e di progettazione che oggi grazie al continuo investimento di software CAD sempre più performanti, è in grado di offrire la progettazione di complessi organi meccanici.