Materiali: Ghisa

La ghisa è una lega ferro-carbonio contenente alte percentuali di carbonio che possono variare dal 2.11% al 6.67%

All’interno di questa lega si possono trovare altri elementi quali: il silicio, il fosforo, lo zolfo ed il manganese le cui percentuali variano secondo i diversi casi.
Rispetto all’acciaio dolce, la ghisa presenta maggiore durezza e quindi resistenza all’abrasione, e minore resilienza e quindi maggiore fragilità e una dilatazione termica più bassa.

I principali vantaggi della Ghisa

  • Scarsa presenza di inclusioni e soffiature che aiutano a ridurre i costi di produzione
  • Si riescono a produrre profili con dimensioni molto vicine a quelle del pezzo finale riducendo i costi di produzione
  • Grazie alle particelle di graffite si ha un ottima lavorabilità del materiale
  • Basso coefficiente di attrito e buona resistenza all’usura
  • Buona conduttività termica
  • Ottima resistenza alla fatica
  • Ottima resistenza a pressione idraulica e pneumatica
  • Ottima resistenza alla corrosione con valori simili, nel caso di acqua e olio, a materiali non ferrosi
  • Bassa densità, con un peso specifico inferiore del 6% rispetto all’acciaio con riduzione di costi e di peso

Le caratteristiche tecnologiche della ghisa

CARATTERISTICA

UNITà DI MISURA

DIAMETRI

EN-GJL-250C EN 16482

EN-GJL-300C EN 16482

Resistenza a trazione

N/mm2

20 < D ≤ 50

195

220

50 < D ≤ 100

180

205

100 < D ≤ 200

165

195

200 < D ≤ 400

155

185

400 < D ≤ 700

155

185

Durezza

BHN

160 – 230

190 – 260

Forma matrice

Perlitico – Ferritica

Prevalentemente Perlitica

CARATTERISTICA

UNITà DI MISURA

DIAMETRI

EN-GJS-400-15C EN 16482

EN-GJS-500-7C EN 16482

EN-GJS-400/500 EN 16482

EN-GJS-600-3C EN 16482

EN-GJS-700-2C EN 16482

Resistenza a trazione

N/mm2

20 < D ≤ 60

400

500

500

600

700

60 < D ≤ 120

390

450

450

600

700

120 < D ≤ 400

370

420

420

550

650

400 < D ≤ 700

370

420

420

550

650

Durezza

BHN

120 – 180

170 – 230

170 – 210

200 – 260

230 – 300

0,2% limite di snervamento

N/mm2

20 < D ≤ 60

250

320

320

370

420

60 < D ≤ 120

250

300

300

360

400

120 < D ≤ 400

240

290

290

340

380

400 < D ≤ 700

240

290

290

340

380

Allungamento

%

20 < D ≤ 60

15

7

15

3

2

60 < D ≤ 120

14

7

14

2

2

120 < D ≤ 400

11

5

11

1

1

400 < D ≤ 700

11

5

11

1

1

Forma matrice

Ferritica

Ferritico – Perlitica

Ferritica

Perlitico – Ferritica

Prevalentemente Perlitica

EN-GJL-200C EN 16482

Ghisa lamellare ferritica

EN-GJL-200C EN 16482

Designazione del materiale

Spessore della sezione in mm

Resistenza a Trazione Rm
N/ mm2
Min

DUREZZA (BHN)

FORMA MATRICE

maggiore di

minore o uguale a

EN-GJL-200C EN 16482

20

50

155

120 – 200

Prevalentemente Ferritica

50

100

140

100

200

125

200

400

115

400

700

115

EN-GJL-250C EN 16482

Ghisa lamellare perlitica – ferritica

EN-GJL-250C EN 16482

Designazione del materiale

Spessore della sezione in mm

Resistenza a Trazione Rm
N/ mm2
Min

DUREZZA (BHN)

FORMA MATRICE

maggiore di

minore o uguale a

EN-GJL-250C EN 16482

20

50

195

160 – 230

Perlitico – Ferritica

50

100

180

100

200

165

200

400

155

400

700

155

EN-GJL-300C EN 16482

Ghisa lamellare perlitica

EN-GJL-300C EN 16482

Designazione del materiale

Spessore della sezione in mm

Resistenza a Trazione Rm
N/ mm2
Min

DUREZZA (BHN)

FORMA MATRICE

maggiore di

minore o uguale a

EN-GJL-300C EN 16482

20

50

220

190 – 260

Prevalentemente Perlitica

50

100

205

100

200

195

200

400

185

400

700

185

EN-GJS-400-15C EN 16482

Ghisa sferoidale ferritica

EN-GJS-400-15C EN 16482

Designazione del materiale

Spessore della sezione in mm

Carico unitario di scostamento dalla proporzionalità 0,2% Rp 0,2
N/mm2
Min

Allungamento A
%
Min

Resistenza a Trazione Rm
N/ mm2
Min

DUREZZA (BHN)

FORMA MATRICE

maggiore di

minore o uguale a

EN-GJS-400-15C EN 16482

20

60

250

15

250

120 – 180

Ferritica

60

120

250

14

250

120

400

240

11

240

400

700

240

11

240

EN-GJS-500-7C EN 16482

Ghisa sferoidale perlitica – ferritica

EN-GJS-500-7C EN 16482

Designazione del materiale

Spessore della sezione in mm

Carico unitario di scostamento dalla proporzionalità 0,2% Rp 0,2
N/mm2
Min

Allungamento A
%
Min

Resistenza a Trazione Rm
N/ mm2
Min

DUREZZA (BHN)

FORMA MATRICE

maggiore di

minore o uguale a

EN-GJS-500-7C EN 16482

20

60

320

7

500

170 – 230

Ferritico Perlitica

60

120

300

7

450

120

400

290

5

420

400

700

290

5

420

GJS 400/500

Ghisa sferoidale perlitica – ferritica

GJS 400/500

Designazione del materiale

Spessore della sezione in mm

Carico unitario di scostamento dalla proporzionalità 0,2% Rp 0,2
N/mm2
Min

Allungamento A
%
Min

Resistenza a Trazione Rm
N/ mm2
Min

DUREZZA (BHN)

FORMA MATRICE

maggiore di

minore o uguale a

EN-GJS-400/500

20

60

320

15

500

170 – 210

Ferritica

60

120

300

14

450

120

400

290

11

420

400

700

290

11

420

EN-GJS-600-3C EN 16482

Ghisa sferoidale perlitica

EN-GJS-600-3C EN 16482

Designazione del materiale

Spessore della sezione in mm

Carico unitario di scostamento dalla proporzionalità 0,2% Rp 0,2
N/mm2
Min

Allungamento A
%
Min

Resistenza a Trazione Rm
N/ mm2
Min

DUREZZA (BHN)

FORMA MATRICE

maggiore di

minore o uguale a

EN-GJS-600-3C EN 16482

20

60

370

3

600

200 – 260

Perlitico – Ferritica

60

120

360

2

600

120

400

340

1

550

400

700

340

1

550

GJS 700-2 EN 1563

Ghisa sferoidale perlitica

GJS 700-2 EN 1563

Designazione del materiale

Spessore della sezione in mm

Carico unitario di scostamento dalla proporzionalità 0,2% Rp 0,2
N/mm2
Min

Allungamento A
%
Min

Resistenza a Trazione Rm
N/ mm2
Min

DUREZZA (BHN)

FORMA MATRICE

maggiore di

minore o uguale a

EN-GJS-700-2C EN 16482

20

60

420

2

700

230 – 300

Prevalen- temente Perlitica

60

120

400

2

700

120

400

380

1

650

400

700

380

1

650

** I titoli e i dati forniti nelle tabelle sono solo a titolo indicativo e non implicano alcuna responsabilità da parte della UFG srl.

Altri materiali

Materiali termoindurenti

Lavorazione e stampaggio di materiali termoindurenti. Tramite il grafico si può identificare il materiale termoindurente più adatto alle temperature di lavoro

Materiali termoplastici

I polimeri termoplastici sono polimeri formati da catene lineari o poco ramificate, non legate l’una con l’altra; è sufficiente quindi aumentare la temperatura per portarli ad uno stato viscoso e poterli quindi formare.

Altri servizi

Trattamenti termici

La UFG srl fornisce ai suoi clienti i trattamenti termici, come tempra, bonifica, la solubilizzazione, l’invecchiamento, la nitrurazione, la ricottura, la nitrocarburazione, la cementazione, la carbonitrurazione, ecc

Tornitura

Per le lavorazioni di tornitura l’officina si avvale di tecnologie di ultima generazione nella programmazione e nello studio del disegno meccanico per la produzione dei componenti meccanici a disegno utilizzando CAD/CAM avvalendoci della decennale esperienza dei nostri operatori e del nostro ufficio tecnico.

Foratura profonda

La UFG fornisce il servizio di foratura profonda su vari materiali come acciai, leghe e tecnopolimeri e da anni offriamo questo servizio al settore chimico, medicale, navale e petrolifero, ecc.